Panorama de La Valletta | Aprire società a Malta

Come aprire una società a Malta?

Aprire una società a malta potrebbe rivelarsi molto interessante. Si tratta di una giurisdizione con tanti vantaggi ma anche con alcune problematiche.

Parliamo di uno dei Tax Rate più bassi dell’Unione Europea (5% di tassazione a prescindere dal fatturato) che può offrire ancora molte possibilità di guadagno agli imprenditori che intendono usufruire delle sue agevolazioni fiscali. 

Tipologie di società Maltesi 

LTD – Private limited company: le partecipazioni sono rappresentate da azioni in cui i soci possono essere sia persone fisiche sia altre società. Non è necessario che l’amministratore nominato sia presente in loco. 

Plc – Public Limited Company: paragonabile alla Spa italiana è una forma societaria utilizzata soprattutto da imprese di grandi dimensioni. I soci, anche in questo caso, possono essere sia soggetti fisici che altre società. 

LLP – Limited Liability Partnership: è necessario che ci siano almeno due soci per costituirla. Le partecipazioni sono rappresentate da azioni. Si tratta di una società a responsabilità limitata ed è una tipologia non esistente in Italia in quanto, nel nostro paese, le società di persone hanno responsabilità illimitata. 

La LLP è legata alla tassazione di trasparenza, quindi i prodotti societari vengono tassati ai soci e non alla società. La tassazione dipende dal luogo di residenza dei soci. Al fisco maltese non sarà dovuta nessuna imposta. 

Unlimited Company: ogni socio deve rispondere personalmente tramite il proprio capitale alle attività della società. Anche qui il regime di tassazione è per trasparenza. 

Il sistema di tassazione

La tassazione ordinaria a Malta è pari al 35% ma, nonostante ciò, l’aliquota di imposta effettiva può essere notevolmente più bassa al momento della richiesta del rimborso fiscale durante la distribuzione dei dividendi ( solo se uno degli azionisti detiene sede legale in un paese straniero).

Il rimborso fiscale richiesto da un’azionista può dipendere dai seguenti fattori:

  • Natura degli utili sottostanti dai quali vengono distribuiti i dividendi
  • Applicazione dello sgravio previsto in virtù della doppia imposizione fiscale da parte della società distributrice maltese sugli utili distribuiti.

Costituire una società a malta richiede fino a 48 ore di tempo, procedure molto veloci e snelle. Non è richiesta la presenza di un notaio e questo rende gestibile l’apertura della società anche da remoto. 

Dunque, non è necessario essere fisicamente presenti a Malta per costituire la propria società. 

Qual è il modo migliore per fare imprenditoria a Malta?

Sicuramente puntando all’apertura di una Limited. Il capitale minimo per la costituzione di una delle Limited è di 1200 euro. 

A differenza dell’Italia, la Camera di Commercio Maltese non prevede divisione in Codici Ateco. Per la costituzione è sufficiente nominare un amministratore che non debba risiedere necessariamente a Malta. 

CD (Struttura a due livelli)

Si tratta dello schema societario maltese che può portare un importante vantaggio fiscale riguardo il rimborso delle imposte. Si tratta di uno schema del tutto legale, previsto dalla legislatura maltese. 

I soggetti coinvolti nella struttura a due livelli maltese: 

  • MaltOp: Società Operativa che svolge attività commerciale a Malta;
  • MaltHold: Società Holding che detiene la percentuale del 100% in MaltOp
  • Governo Maltese: Autorità che effettua il prelievo fiscale ed eroga i rimborsi
  • Azionista: Socio non residente che detiene la partecipazione nella Holding maltese (MaltHold)

La struttura a due livelli converte in dividendi il rimborso fiscale che negli altri paesi sarebbe soggetto a imposta. 

Ecco tutti i passaggi previsti dalla struttura a due livelli:

  • La società maltese MaltOP aumenta le entrate derivanti dalle proprie attività commerciali e inizialmente tali utili sono soggetti all’aliquota fiscale del 35%;
  • Successivamente distribuisce i profitti rimanenti (ossia il 65%) alla società azionista diretta (MaltHold) sotto forma di dividendi;
  • MaltHold presenta una richiesta di rimborso fiscale alle autorità fiscali maltesi. Questo, affinché gli sia accordato un rimborso del 35%, inizialmente a suo carico, pari a 6/7, 5/7, 2/3 o il 100%;
  • Le autorità fiscali maltesi sono tenute a versare il rimborso entro un intervallo di tempo ragionevole all’azionista.

Tutto questo porta un grande vantaggio: tutta la tassazione è interamente gestita a Malta a prescindere dai Paesi di residenza di soci e azionisti. Questo comporta che la tassazione non varia in base al fisco estero ma è determinata unicamente dal fisco maltese. 

Regime di esenzione da cessione di partecipazioni

Questo regime garantisce un’esenzione da imposta pari al 100% alle società registrate a Malta i cui guadagni in conto capitale derivino dalla conversione di azioni. 

Questo regime esonera da imposta tutti i dividendi derivanti da una partecipazione azionaria in una società straniera da parte di una società Maltese. 

Per ottenere quest’esenzione è necessario che i dividendi o le plusvalenze derivino da una partecipazione azionaria. 

La costituzione di società maltese, per ottenere tale esenzione, dà per scontato che avvenga la detenzione di quote del patrimonio netto di una società non residente. 

Società rispetto alla quale deve essere soddisfatta una delle seguenti condizioni: 

  • La società registrata a Malta possiede almeno il 5% delle quote del patrimonio netto della società non residente;
  • La società registrata a Malta ha la possibilità di acquistare le quote rimanenti del patrimonio netto della società non residente;
  • L’investimento della società registrata a Malta in un’entità non residente a Malta ammonta a un importo pari o superiore a € 1.164.700 per un periodo ininterrotto di almeno 183 giorni;
  • La società registrata a Malta ha diritto ad un primo rifiuto in caso di una proposta di conversione, riscatto o cancellazione delle quote rimanenti del patrimonio netto della società non residente;
  • La società registrata a Malta ha diritto a sedere tra i membri del Consiglio di amministrazione della società non residente;
  • La detenzione di azioni dell’entità non residente a Malta da parte della società registrata a Malta serve per favorire il proprio business e le azioni non sono detenute per scopi commerciali.

Inoltre, per ottenere l’esenzione sarà necessario soddisfare uno qualsiasi dei seguenti requisiti: 

  • La holding ha sede ed è costituita in uno degli stati membri dell’UE
  • La holding è soggetta a imposta e ad un’aliquota fiscale di almeno il 15%
  • Il reddito della holding deriva per il 50% o, per una percentuale inferiore, da interessi passivi o royalties

Società maltesi residenti non domiciliate 

Per tutte quelle società che detengono residenza a Malta ma non domiciliano presso questo paese, c’è la possibilità di essere tassate solo alla fonte con il sistema del remittance basis

La società sarà dunque soggetta a imposta in uno di questi casi: 

  • Il reddito e i guadagni in conto capitale vengono prodotti a Malta
  • Il reddito prodotto all’estero (esclusi i guadagni in conto capitale) viene trasferito su un conto bancario maltese

In conclusione, Malta è una delle mete più vantaggiose in Europa per la costituzione della società che intendi aprire ma se il tuo obiettivo è esclusivamente quello di registrare la società a malta – per poter sfruttare i vantaggi fiscali – e continuare a operare in Italia, potresti andare in contro a dei grossi problemi. 

Il fenomeno dell’esterovestizione è uno dei più gravi che ancora oggi ci troviamo a dover combattere. Inoltre, spesso si tende a sottovalutare quanto pericolose siano le conseguenze.

E posso assicurarti che prima o poi, davanti a questo genere di operazioni, la verità sale sempre a galla e può far davvero male ai tuoi conti in banca oltre che alla tua reputazione. 

Per evitare di incorrere in qualsiasi problema, fai le cose in maniera intelligente: rivolgiti a un professionista che possa concretamente aiutarti nell’apertura della tua società a Malta garantendoti di trarne profitto nella massima sicurezza. 

Se ancora non sai a chi rivolgerti o hai altri dubbi a riguardo, compila il form sottostante e facciamo una chiacchierata. 

Sono a tua disposizione per risolvere ogni tuo dubbio e aiutarti nella costituzione del tuo business a Malta in modo veloce, sicuro e trasparente. 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top